LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER DEBUTTA AL SALONE INTERNAZIONALE DELL' AUTO A FRANCOFORTE, CON I PANNELLI PORTA DI UNITEAM, IL BACK-INJECTION SU PELLICOLA TPO

Lo scorso settembre è stata presentata al Salone Internazionale di Francoforte la nuova Land Rover Defender. Per il remake di quest’auto, considerata una leggenda della casa automobilistica inglese, Uniteam ha fornito un pacchetto “chiavi in mano” progettando e costruendo quattro stampi ad iniezione per i pannelli porta anteriore e posteriore, due celle automatizzate e quattro mani di presa grazie alla propria business unit dedicata alle automazioni industriali.


Con questo progetto Uniteam ha fornito stampi con tecnologia di retroiniezione del materiale plastico su pellicola di TPO preriscaldata, coniugando così in un unico processo la componente strutturale ed estetica del pannello porta.


Così facendo Uniteam è riuscita ancora una volta ad applicare il proprio know-know e la propria esperienza per fornire un pacchetto completo soddisfacendo le esigenze del cliente. Una sfida, questa che non è affatto nuova, dato che da anni ormai Uniteam è solution provider sul mercato globale al servizio dell’iniezione plastica per il settore automotive